Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

Un giorno per noi 2021

27 Giugno 2021 @ 18:00 20:00

Si svolgerà nuovamente in versione “digitale” la nona edizione di “Un giorno per noi”, la manifestazione organizzata dall’associazione Hakuna Matata in programma il 27 giugno a partire dalle 18.

A causa del perdurare dell’emergenza sanitaria sono state annullate le escursioni in barca a vela, barca a motore, gommoni e sui mezzi di soccorso messi a disposizione dalla Guardia Costiera che da sempre caratterizzano l’evento. Verrà invece organizzata una diretta Facebook. L’evento gode del patrocinio del Comune di Loano e vede la collaborazione di Marina di Loano e della Guardia Costiera.

“Sarebbe stato difficile far mantenere le distanze sociali ai bambini (che spesso sono accompagnati da personale qualificato, educatori, accompagnatori, psicologi, assistenti sociali) e far rispettare i protocolli di igiene e sicurezza sulle imbarcazioni messe a disposizione dai nostri cari armatori sostenitori – spiegano gli organizzatori – E’ un peccato dover rinunciare a questo magico incontro, in cui bambini armatori e genitori si preparavano per un lungo abbraccio: i ragazzi non vedevano l’ora di ritrovarsi a bordo della loro barca preferita. Questo evento ha sempre portato felicità e gioia a tutti, non solo a i bambini, ma a tutti coloro che ne fanno parte. Emozioni su emozioni: è così che abbiamo costruito questo magica giornata, destinata a chi è diversamente abile. Una giornata che riempie i cuori di tutti noi: donare il proprio tempo a chi ne ha bisogno apre nuovi orizzonti, rigenera la nostra mente e i nostri cuori. Abbiamo continuamente bisogno di fare del bene e basta veramente poco per rendere felici questi bambini. In questi anni in occasione di ‘Un giorno per noi’ abbiamo, cantato, ballato, sorriso con i comici di Colorado, abbiamo assistito ad acrobazie del Team MountainBike Freestyle, alcuni ragazzi autistici hanno dato vita a scene teatrali, si sono esibiti gli sbandieratori del Gruppo le Nuvole di Savigliano; e poi abbiamo ospitato maghi, acrobati, associazioni sportive di danza, danza acrobatica, percussioni. Insomma, un tripudio di eventi all’interno dell’evento con spettacoli serali in concerto”.

“Quest’anno, come l’anno scorso, abbiamo cercato di non annullare l’evento ma di modificarlo. Perciò nel rispetto delle disposizioni governative a partire dalle 18 ci incontreremo su Facebook: mostreremo la nostra barca ‘Adagio Blu’, come svolgiamo le nostre attività quotidiane; parleremo dell’associazione di tutto ciò che abbiamo fatto in questi anni e come siamo nati. Sarà un momento di scambio di opinioni, di confronto con le famiglie che solitamente cercano un’attività integrata, cioè studiata affinché ragazzi e bambini che hanno difficolta nel linguaggio, nella comunicazione e nell’interazione con gli altri e nel gioco possono relazionarsi insieme a coetanei che hanno uno sviluppo tipico”.

Continuano gli organizzatori:“In questi mesi di Lockdown le famiglie con ragazzi disabili hanno dovuto riorganizzare la propria vita e anche questo potrà essere un tema della nostra diretta Facebook. Dare spazio e voce alle famiglie è un’opportunità di sviluppo e crescita. I genitori, che rappresentano la parte più importante di qualsiasi terapia applicata, devono portare alla luce le difficoltà che devono affrontare durante questi mesi di pandemia dove la scuola resta chiusa e i ragazzi a casa. La scuola si è dovuta trasformare e con lei tutti i ragazzi che la frequentavano, comprese le parti più fragili e deboli: i ragazzi e bambini disabili che, seguiti costantemente da personale qualificato per lo sviluppo delle autonomie e professori di sostegno, hanno dovuto continuare da casa; purtroppo per alcuni non è più stato possibile, per via delle gravi difficoltà dell’alunno, continuare l’assistenza in via telematica. Per seguire i loro ragazzi, i genitori hanno dovuto sospendere il lavoro, dedicarsi a pieno ritmo all’apprendimento scolastico dei propri figli. E’ così che un genitore di un bambino disabile deve affrontare la propria vita, deve trasformarsi, deve inventarsi, deve indossare i panni dell’educatore, dell’assistente alle autonomie, del professore o maestro di sostegno, dello psicologo senza dimenticarsi di essere genitore e d’aver diritto a vivere anche la propria vita”.

Aggiunge Eusebio Busè di Hakuna Matata:“Durante la diretta afronteremo temi importanti dai più divertenti ai più seri e impegnativi. Passeremo qualche ora insieme per parlare di noi e di voi. Durante la diretta pubblicheremo filmati, avremo collegamenti con autorità e mia figlia Sara autistica di 17 anni parlerà di sé”.

Monica Caccia, collaboratrice dell’associazione di Liguria Giovane, aggiunge: “In questo periodo in cui Covid ha peggiorato le condizioni psico-fisiche delle persone portandole all’isolamento e causando sofferenza emotiva e depressione, vogliamo parlare non solo del mondo velico, che non è solo una filosofia di vita ma una disciplina educativa che porta a rafforzare e a far emergere le risorse della persona che soffre, permette di trarre benefici dal mare e insegna il rispetto per la nostra terra facendo sviluppare maggiore empatia verso l’altro e a condividere valori comuni. Vogliamo far conoscere persone e associazioni che danno un contributo sul territorio ligure e non solo: i giovani sono attivi e presenti nonostante le difficoltà e gli ostacoli che pone la società odierna, credono che possiamo vivere in un mondo migliore e più pulito. L’Italia dei giovani c’è. Sono ragazzi con grandi abilità e competenze. Non ci poniamo a limiti. Ringrazio l’Associazione Hakuna Matata che dà voce e speranza per chi non la può avere. Il mio motto è ‘Se restiamo uniti, possiamo fare molto di più’”.

I relatori della diretta saranno Elena Ghiglione, Monica Caccia, Eusebio e Sara Busè. E’ possibile seguire la diretta tramite la pagina Facebook di Eusebio Busè https://www.facebook.com/eusebio.buse.

Durante la diretta interverranno il vice sindaco ed assessore allo sport Remo Zaccaria, l’assessore alle politiche sociali Luca Lettieri, il diretore di Marina di Loano Uberto Paoletti; lo skipper Eusebio Busè insieme a sua figlia Sara presenteranno l’associazione Hakuna Matata ed il “Progetto Sara”.

Più tardi, Monica Caccia, collaboratrice dell’associazione di Liguria Giovane presenterà il progetto di tutela ambientale “Pulizia spiagge” realizzato in collaborazine con l’Aps Pro Loco Loano e l’associazione “Sons of the Oceans” di Livorno. Interverranno la presidente di Pro Loco Loano Maria Giuliana Amelotti ed Elena Ghiglione (referente di Liguria Giovane per il progetto e responsabile della comunicazione e lavoro di rete con i giovani).

Il responsabile di “Son of the Oceans” per la Liguria, Ilario Falcone, ricorda: “La nostra è un’associazione no-profit che opera ufficialmente da settembre 2020 ma ha iniziato a formarsi nel gennaio 2018. Oltre ad occuparci della pulizia spiagge, collaboriamo con le Università. Abbiamo creato il progetto ‘Barattiamo’, promuoviamo e sensibilizziamo rispetto alla tutela del mare nelle scuole, faccamo informazione tramite la web-radio e sul loro sito www.sonsoftheocean.it”.

Successivamente Monica Caccia presenterà il progetto “Navighiamo ad occhi chiusi” e la sua testimonial: “Grazie al contributo dell’attrice Alessandra Munerol, Marta Pelizzi ci racconterà della sua storia e della sua lotta per ottenere i diritti che le spettano. Da quando aveva 18 anni, infatti, Marta combatte contro il meningioma, un tumore cerebrale fortemente recidivante, che ha compresso in modo irreparabile i nervi ottici di entrambi gli occhi.

 Dopo aver subito due interventi neurochirurgici, il tumore è tornato per la quarta volta.

 Il trascorrere del tempo la porterà in un mondo sempre più buio. L’accentuarsi dell’ipovisione toglie giorno dopo giorno le ultime piccole autonomie.

 Marta ha lottato e sta continuando a lottare per migliorarsi e vedere riconosciuti i suoi diritti. Marta ha concretizzato le idee in progetto: una casa accessibile, resa possibile da una raccolta fondi”.

Infine, Riccardo Ferrari presenterà il Museo del Mare e racconterà la storia della Festa del 2 Luglio.

Area Istituzionale

il Comune di Loano e i suoi uffici

Area Sportiva

una finestra sullo sport loanese

Bandiera Blu
Fondazione Graziano Frigato
Associazione Musicale Santa Maria Immacolata
festa-2-luglio-loano
Festa del mare

Manifestazione di forte richiamo è il 2 luglio quando viene […]

Loano.
La fontana cinquecentesca

La maestosa Loano dei Doria ha il suo punto d’unione […]

orologio-loano
Porta Passorino

Sempre riguardo all’antica cinta muraria in una traversa che collega […]

Loano Bandiera Blu lungomare
Loano ottiene la dodicesima Bandiera Blu per le spiagge

E’ il riconoscimento internazionale che Fee conferisce alle località costiere che soddisfano determinati criteri dal punto di vista della qualità delle acque e dei servizi offerti

Vascello Fantasma
Tutto pronto per la 28^ edizione del CarnevaLöa

A Loano è ormai tutto pronto per la 28^ edizione […]

Chiesa San Pio X
Chiesa San Pio X

Il nome della nuova parrocchia era già stato scritto da […]

villa-amico
Villa Amico … per il Dopodomani

Villa Amico … per il Dopodomani è un progetto ambizioso, […]

31b
A Loano parte la campagna #weplayfair contro razzismo e discriminazione nello sport amatoriale

Nell’ambito di “Match Sport – Rendere tollerante lo sport amatoriale eliminando il razzismo e la discriminazione”

entroterra
Lo Sport nell’entroterra

Per chi ama le escursioni nella natura, Loano regala itinerari […]

Come arrivare a Loano: Auto: Autostrada A10 Genova – VentimigliaUscita […]

Banca Alpi Marittime Credito Cooperativo Carru’ Via Aurelia, 101/A -Tel. […]

Farmacie Farmacia Della Riviera Via Aurelia, 70 – Tel. 019 […]

I.A.T. Ufficio Informazione Turisticapresso PRO LOCO LOANO in Marina di […]

Mercati Mercato settimanale il venerdì dalle ore 8.00 alle 13.00 […]

My Rentals:  noleggio auto, scooters & vansPorto Turistico, Lungomare N.Sauro […]

Loano Salute, centro medico, Via Azzurri d’Italia, 9 – Tel. […]

Elenco Spiagge libere attrezzate S.I.B. SINDACATO ITALIANO BALNEARI LOANOPresidente Sig. […]

Posteggio Stazione – Piazza Marconi, 1 – tel. 019 668.536 […]

Logo Edinet s.r.l. Pietra Ligure SV