Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

“Russia-Ucraina, una guerra semplice” – con Gastone Breccia

24 Febbraio 2023 @ 18:00 20:00

A un anno dall’invasione russa dell’Ucraina, venerdì 24 febbraio alle 18 nella sala consiliare di palazzo Doria a Loano si terrà una conferenza dal titolo “Russia-Ucraina, una guerra semplice” con il professor Gastone Breccia.

Come spiegato dallo stesso professor Breccia, il titolo della conferenza “non è una provocazione: penso lo sia davvero. È semplice la motivazione fondamentale della Russia per attaccare l’Ucraina: Putin ha pensato di avere l’occasione di rovesciare il governo di Kiev, chiaramente orientato all’amicizia con l’Occidente, e ha deciso di coglierla usando la forza. È semplice la ragione del fallimento della cosiddetta ‘Operazione Speciale’, la guerra-lampo che avrebbe dovuto consentire ai russi di insediare un governo amico a Kiev in una decina di giorni: Putin e i suoi generali erano stati male informati sulla solidità del ‘regime’ ucraino, sulla volontà di resistenza della popolazione, e si erano convinti (da soli) che Usa e Nato non fossero in grado di reagire in tempo. È semplice la ragione della tenacia mostrata dagli ucraini nell’opporsi all’invasione: ‘Ogni popolo amante della libertà, alla fine sarà libero’ (Simon Bolívar). Ovvero: quando un estraneo entra a casa tua con le armi in pugno, e vuole farla da padrone, tu combatti e combatti e combatti fino a cacciarlo, quali che siano i sacrifici necessari. È semplice la ragione per cui gli Usa, passati i primi giorni in cui ‘tutto poteva accadere’ (quando Biden offrì un passaggio in America a Zelensky, ottenendone una risposta passata alla storia), abbiano appoggiato l’Ucraina, ma non troppo: il massimo vantaggio, per loro, è vedere la Russia che si dissangua, perde uomini armamenti e prestigio, senza rischiare una guerra su vasta scala. Quindi sì agli Himars, no ad aerei carri armati e truppe. Sono persino semplici la ragioni per cui i russi non hanno sfondato le linee ucraine e non hanno ottenuto risultati decisivi sul campo: non hanno mai avuto una superiorità numerica sufficiente, non hanno saputo adattarsi rapidamente a una situazione diversa dalle loro aspettative, l’eccezionale sostegno dell’intelligence occidentale alle forze ucraine li ha messi costantemente in situazione di inferiorità sul campo di battaglia. E avanti così”.

“È un mondo complicato, ma ci sono anche delle cose semplici. Dovrebbe essere semplicissimo, ad esempio, sapere dove sta la ragione e dove sta il torto in questa tragedia. Prima di ogni altra considerazione. Ha torto chi ha violato in armi i confini di un paese sovrano che non costituiva una minaccia alla sua sicurezza, chi ha creduto di poter spezzare la volontà di resistenza del suo popolo con il terrore, chi ha massacrato civili e devastato paesi e città. Ha ragione chi difende la propria terra, la propria casa, la propria vita. È una sorta di livello zero, ma imprescindibile, da cui partire per acquisire consapevolezza di ciò che sta accadendo da quasi un anno in Ucraina. Il 2023 sarà un altro anno di guerra, probabilmente. La via per la pace passa attraverso la giustizia, ovvero la fine dell’invasione e la punizione dei criminali di guerra, e la libertà del popolo ucraino. Si illudono quelli che, magari in buona fede, auspicano una ‘resa’ degli ucraini di fronte al fatto compiuto dell’occupazione russa di una parte del loro paese. Sarebbe come seminare i denti del drago, da cui nascerebbero domani altri uomini armati”.

L’incontro è stato organizzato dall’associazione Centro Fiori Eventi con il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano. Ingresso libero.

Gastone Breccia è nato a Livorno nel 1962, dal 2000 insegna Storia bizantina e Storia militare antica presso l’Università di Pavia. Ha curato il volume miscellaneo “L’arte della guerra. Da Sun Tzu a Clausewitz” e pubblicato molti saggi di argomento storico-militare, tra cui “L’arte della guerriglia”; “1915: l’Italia va in trincea”; “Lo scudo di Cristo. Le guerre dell’impero romano d’Oriente, IV-IX secolo”; “Scipione Africano. L’invincibile che rese grande Roma”; “Corea. La guerra dimenticata”. Dalla sua esperienza sul campo sono nati “Guerra all’Isis. Diario dal fronte curdo” (2016) e “Missione fallita. La sconfitta dell’Occidente in Afghanistan” (2020). Con la Newton Compton ha pubblicato “La grande storia della guerra”; “Epidemie e guerre che hanno cambiato il corso della storia” e “Le guerre della Russia”, scritti insieme ad Andrea Frediani; “Le grandi vittorie dell’esercito italiano”, scritto con Gianluca Bonci, e “L’ultima città dell’impero”.

Area Istituzionale

il Comune di Loano e i suoi uffici

Area Sportiva

una finestra sullo sport loanese

Bandiera Blu
Fondazione Graziano Frigato
Associazione Musicale Santa Maria Immacolata
Presepe Loano
Nelle chiese e negli oratori ritornano i presepi tradizionali

Con l’arrivo delle festività natalizie presso le chiese e gli […]

Loano.
La fontana cinquecentesca

La maestosa Loano dei Doria ha il suo punto d’unione […]

apertura35
Centro storico

Loano conserva un centro storico di notevole interesse monumentale tra […]

Loano Bandiera Blu lungomare
Loano ottiene la dodicesima Bandiera Blu per le spiagge

E’ il riconoscimento internazionale che Fee conferisce alle località costiere che soddisfano determinati criteri dal punto di vista della qualità delle acque e dei servizi offerti

entroterra
Lo Sport nell’entroterra

Per chi ama le escursioni nella natura, Loano regala itinerari […]

Presepe Vecchia Loano 01
Nelle chiese e negli oratori di Loano ritornano i presepi tradizionali

Con l’arrivo delle festività natalizie presso le chiese e gli […]

c7mcx1bGxxuFKgAtXZHsSee0nfe2jCC6tbWI7R-jNJMeJxFPc
Loano si affida a Finale Outdoor Region per potenziare e sviluppare rete sentieristica e outdoor

Loano. Un’analisi del territorio comunale, della rete sentieristica esistente e […]

Aeroporti Aeroporto di Villanova d’Albenga “Clemente Panero” 8 kmViale Generale […]

Banca Alpi Marittime Credito Cooperativo Carru’ Via Aurelia, 101/A -Tel. […]

Come arrivare a Loano: Auto: Autostrada A10 Genova – VentimigliaUscita […]

Farmacie Farmacia Della Riviera Via Aurelia, 70 – Tel. 019 […]

I.A.T. Ufficio Informazione Turisticapresso la sede Corso Roma – Palazzo […]

Mercati Mercato settimanale il venerdì dalle ore 8.00 alle 13.00 […]

My Rentals:  noleggio auto, scooters & vansPorto Turistico, Lungomare N.Sauro […]

Loano Salute, centro medico, Via Azzurri d’Italia, 9 – Tel. […]

20200221_165235 (1)

Elenco Spiagge libere attrezzate S.I.B. SINDACATO ITALIANO BALNEARI LOANOPresidente Sig. […]

Posteggio Stazione – Piazza Marconi, 1 – tel. 019 668.536 […]

Logo Edinet s.r.l. Pietra Ligure SV