Visit Loano

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Miseria e nobiltà

luglio 12 @ 21:30 - 23:59

Prenderà il via giovedì 12 luglio “Orizzonti di scena”, il cartellone di spettacoli teatrali che si inserisce nell’ambito della rassegna “Dreams Festival” promossa dall’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano e curata da Dimensione Eventi con la direzione artistica di Ivan Fabio Perna.

Giovedì 12 luglio alle 21.30 all’arena estiva del Giardino del Principe la Compagnia Teatrale Masaniello di Torino porterà in scena “Miseria e nobiltà” di Eduardo Scarpetta.

La commedia, ben nota anche per la riduzione cinematografica diretta nel 1954 da Mario Mattioli e magistralmente interpretata dal grande Totò, narra della povertà napoletana che s’ingegna per tirare a campare. Due famiglie convivono sotto lo stesso poverissimo tetto e, stremate dalla più nera indigenza, su invito di un ricco rampollo della nobiltà partenopea, si prestano a inscenare un’improbabile finzione, interpretando i componenti della famiglia del giovane blasonato, nel comicissimo tentativo di convincere il padre di una bella ragazza (un ricco e ingenuo ex cuoco) ad acconsentire alle nozze.

“Miseria e Nobiltà” è una commedia molto divertente piena di verve e d’intrighi, che evoca appieno la tradizione dei canovacci della commedia dell’arte, con scambi di persone, travestimenti e l’arte di arrangiarsi tipica napoletana. Ci si trova a ridere, di quel riso amaro che fa da sfondo al tema della povertà e che giustifica ogni espediente: una “miseria vera”, come recita appunto una battuta della commedia. Portare in scena questa commedia è oggi un’operazione interessante. E’ stata una scelta della Compagnia Masaniello affrontare, ancora oggi, un racconto semplice e ingenuo che, nonostante gli anni, riesce ancora a far ridere senza particolari artifici.

“Miseria e nobiltà” vede la regia di Alfonso Rinaldi. Il cast è composto da: Alfonso Rinaldi, Francesco Di Monda, Mauro Stante, Pina Porzio, Katia Villari, Silvia Ruggiero, Salvatore Puzo, Claudio D’Acierno, Daniele Stolfa, Francesco Acampora, Valentina Marsico, Evelin Brocas, Claudio Caruso, Rosalba Scisciola, Angelo Vito, Francesca Zago, Cristina Guadagni , Piero Sarcina. Si alternernano nella parte di Peppiniello i piccoli Alessandro Ratti e Riccardo Galilei.

Direttore di scena Enzo La Porta; assistente di scena Davide Musso; audio Marco Caruso; disegno Luci di Tamara Bardella, Federico De Cesare; macchinisti Salvatore Cristiano, Francesco Meles; costumi di Marina Raviola (Piccolo Teatro Comico); trucco e acconciature di Milena De Maria; scenografie e allestimento di Dario Favatà.

La Compagnia Teatrale Masaniello è nata nel 2000 tra un gruppo di persone (tutte con pregresse esperienze di teatro) fermamente legate fra di loro dall’amore per il teatro napoletano di Eduardo De Filippo e di suo padre Eduardo Scarpetta. E’ infatti al grande autore partenopeo che il gruppo si ispira, tanto che del medesimo, nel corso di questi anni, continua a portare in scena alcune delle più autorevoli e divertenti commedie, quali: “Uomo e galantuomo”, “non ti pago”, “Natale in casa Cupiello”, “Questi fantasmi”, “Miseria e nobiltà” e ”La fortuna con l’effe maiuscola” , riscuotendo ovunque nel corso delle innumerevoli repliche, per le proprie interpretazioni attente e scrupolose, apprezzamenti e consensi sia da parte della critica che da parte del pubblico accorso sempre molto numeroso.

Oggi alla sede di Torino, la Compagnia Masaniello risulta essere fra le più accreditate nel suo genere, tanto da guadagnarsi la stima del compianto Luca De Filippo, figlio dell’indimenticabile maestro, il quale ad ogni debutto faceva pervenire i famosi “in bocca al lupo” al gruppo.

Capeggiata da Alfonso Rinaldi, che cura anche la regia delle opere messe in scena, la Masaniello è composta da oltre venti persone tra attori, tecnici, macchinisti e truccatrici, quasi tutti di origini campane o comunque meridionali, da tempo immigrati a Torino.

Dalla nascita la Compagnia Masaniello partecipa con successo ad importanti cartelloni di teatro, sia nell’ambito locale che nazionale, e per tale motivo, quindi, continua a calcare da anni i palcoscenici di alcuni dei più importanti teatri nazionali. E’ stata, inoltre, protagonista in varie rassegne e festival a premi di teatro, sia nell’ambito locale che nazionale. Si evidenziano le partecipazioni ed i premi aggiudicatosi in numerosi festival.

Per maggiori informazioni è possibile visitare la pagina www.giardinodelprincipe.it. Prevendita presso www.ticketone.it o al Mondadori Bookstore di via Garibaldi 150 a Loano (tel. 019675848, cell. 3474293490)

Dettagli

Data:
luglio 12
Ora:
21:30 - 23:59
Categoria Evento:
Tag Evento:

Organizzatore

Dimensione Eventi

Luogo

Arena estiva Giardino del Principe
Edinet - Realizzazione Siti Internet